Les Amis de l’Eglise Saint Nizier

blason

http://saintnizier-lyon.catholique.fr/files/amis/amis.html

La presenza del corpo di Pauline Jaricot nel braccio del transetto sud della chiesa di Saint Nizier crea naturalmente un legame molto particolare tra le due associazioni Les amis de Pauline Jaricot e Les Amis De l’Eglise Saint Nizier.

In effetti, il corpo fu trasferito nel 1935 dal caveau famigliare a Saint Nizier, vicino alla statua di Notre Dame de Grâce, di fronte alla quale Pauline si recava spesso a pregare. Nella stessa chiesa Pauline si convertì una domenica di quaresima del 1816.

La sua tomba è diventata un luogo di raccoglimento e di preghiera per coloro che la invocano. Un’urna è stata installata per raccogliere le testimonianze delle grazie ricevute con l’intercessione di Pauline.

L’Associazione degli Amis de l’Eglise Saint-Nizier, creata nel 1990 su iniziativa di Don Jean Legrez, curato della parrocchia, si pone come obiettivi quelli di lavorare per il completamento della restaurazione della chiesa e del suo patrimonio, di “acquistare e mantenere mobili utilizzati per la celebrazione e la bellezza del culto”, di trasmettere le “conoscenze raccolte da alcuni specialisti” (Quaderno n°1, 1993, p. 3). Come scriveva Jean Legrez, oggi vescovo di Saint-Claude: “Una chiesa anziana, bella, ben mantenuta e accogliente crea un’atmosfera di raccoglimento necessaria a ogni uomo di buona volontà, anche se non credente”.

La sua struttura

Jean Gateau fu il presidente fondatore dell’Associazione, supportato da Martine Villelongue, che diventerà ugualmente presidente. A lei succedettero Jacques Carabin e Philippe Jeager. Reanud Gormand prese il testimone nel 2010, assistito da Jean-Francis Pierson. L’associazione raggruppa oggi una sessantina di membri, per la maggior parte facenti parte della parrocchia di questo santuario.

Le sue attività

Visite guidate

L’associazione accoglie tutti coloro che desiderano scoprire la chiesa, il suo patrimonio artistico e conoscere la sua storia. Alcune visite periodiche sono proposte il primo sabato di ogni mese alle 15.10 e in altre occasioni particolari (Giornate europee del patrimonio, 8 dicembre, ecc). I gruppi possono essere ricevuti in altri momenti previo appuntamento. Una squadra di volontari-guide molto motivati assicura questa animazione.

Pubblicazioni

L’associazione ha pubblicato una serie di undici quaderni che riprendono le conferenze pronunciate da diversi specialisti. Essi affrontano differenti tematiche, approfondiscono la storia di Saint-Nizier e costituiscono un riferimento bibliografico per tutti coloro che si interessano a questo santuario e al suo quartiere. Nel dicembre 2007 l’associazione ha pubblicato una guida dettagliata per la visita della chiesa dal titolo “Saint-Nizier, une église des lyonnais” (Saint-Nizier, una chiesa dei lionesi). Essa è disponibile all’ingresso della chiesa e in alcune librerie di Lione al prezzo di 9,00 €.